Ventiseimilacinquecento giorni per Pino MASCIARI

“Ogni persona in più che viene a conoscenza della mia storia mi allunga la vita di un giorno.”

(Pino Masciari)

In principio fu la banda bassotti, col suo codazzo sempre sorridente di nani e ballerine, di servi e di guittti di regime: e furono cinque anni di rapina e di sopruso di classe istituzionalizzati, di scorrerie in lungo e in largo per il belpaese che fecero terra bruciata di ogni legalità, di ogni etica, di ogni idea superstite di comunità, di società civile, di democrazia, di accoglienza, di memoria storica condivisa.

Ma per fortuna tutto questo finì ed ebbe inizio, finalmente!, la tanto agognata rinascita, l’opera di ripristino dei valori costituzionali offesi che ancora felicemente continua. E infatti…: già due anni di silenzio tombale, un velo indecente di buonismo a occultare le macerie di ieri e, tutt’intorno, l’inconfondibile profumo di resa, con retrogusto da insaccato avariato al pistacchio.

***

Annunci

2 pensieri riguardo “Ventiseimilacinquecento giorni per Pino MASCIARI”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

This site uses Akismet to reduce spam. Learn how your comment data is processed.