Sull’utilità della rete per la poesia

E’ disponibile sul portale letterario Nabanassar l’ottimo e-book Bacheche 2006. Curato da Giuseppe Cornacchia e Gianfranco Fabbri, raccoglie i frutti dell’encomiabile e prezioso lavoro di scoperta e valorizzazione della buona poesia che quest’ultimo va conducendo da anni nel suo La costruzione del verso.

Luogo di dialogo e di intelligente scambio umano e culturale, questo blog cerca di colmare, insieme a pochi altri, grazie alla passione del suo ideatore e gestore, uno dei vuoti più devastanti dell’odierno panorama dell’editoria italiana: l’oblio di qualsiasi forma di poesia, o di espresione artistica in generale, che non sia immediatamente riconducibile alle logiche dell’accademia, del controllo, del familismo più becero e degradante.

A Gianfranco Fabbri un grazie riconoscente per il suo lavoro e le sue iniziative. A Giuseppe Cornacchia un grazie per aver messo a disposizione di tutti, editandola, un’opera di sicuro valore.

Ecco gli autori coinvolti:

Sebastiano Aglieco – Fabiano Alborghetti – Filippo Amadei – Danni Antonello – Luca Ariano – Cristina Babino – Mimmo Cangiano – Roberto Ceccarini -Giacomo Cerrai – Fabrizio Centofanti – Tiziana Cera Rosco – Giuseppe Cornacchia – Daniele De Angelis – Salvatore Della Capa -Matteo Fantuzzi – Sabrina Foschini – Luca Frudà – Stefano Guglielmin – Davide Nota – Massimo Orgiazzi – Adriano Padua – Gabriele Pepe – Vittorio Pergola – Antonella Pizzo – Alessandro Ramberti – Marco Ricci – Nicola Riva – Massimo Sannelli – Francesca Serragnoli – Christian Sinicco – Giovanni Tuzet – Paola Turroni – Matteo Zattoni

Annunci

5 pensieri riguardo “Sull’utilità della rete per la poesia”

  1. Un grazie anche da parte mia anche se non vorrei essere accusato di “conflitto di interesse”… ;-)

    Un caro saluto

    Luca Ariano

  2. Io penso che si possa riconoscere che la poesia italiana inizia a ritornare in ascesa, in questi ultimi tempi.

    Complici principali di questa rinascita sono certamente l’immediatezza del medium, che in una società caratterizzata da rapidi e continui scambi di informazioni.

    Un secondo fattore importante è la nascita di decine di lit-blog dedicati alla poesia, tra i quali torno a ripetere che il tuo spicca, in modo notevole…

    ciao

    Apolide

  3. Leggo solo adesso questa tua notazione, mio caro Francesco. Ti ringrazio molto per il tuo avallo. E ribadisco il mio affetto e la mia stima per te.
    Tuo fraterno Gianfranco

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.