Elle – di Giorgio MORALE

marc chagall
(Marc Chagall)

Pirulin, Pirulin piangeva

“Ho scoperto un locale vicino via Torino. Si può bere e ascoltare musica” disse Elio.
Fu una sera dopo il pasto alla mensa universitaria, prima che il gruppo s’abbandonasse alla solita deriva. Andarono anche Vincenzo e Mariarosa, Cecè, Lux ed Elle. Le stradine erano strette e potevano camminare solo appaiati.
Continua a leggere Elle – di Giorgio MORALE

Annunci

La voce dei segni

Ricevo dall’amico Fabiano Alborghetti, e rilancio con molto piacere, la segnalazione di una interessante e meritoria iniziativa editoriale.

Nel settembre 2006 è uscito per i tipi di alla chiara fonte di Lugano qualcosa di davvero speciale: un libro con poesie di Giovanni Orelli, Fabio Pusterla, Alberto Nessi, Amleto Petroli, Aurelio Buletti, Donata Berra, Gilberto Isella, Giorgio Orelli, Antonio Rossi, Dubravko Pusek.

La straordinarietà è che il libro è accompagnato da un DVD e le poesie sono tradotte in LIS (lingua italiana dei segni), ovvero il linguaggio usato da chi è sordo e muto, per esprimersi (a tal riguardo si dia anche un’occhiata al sito che propone il dizionario LIS, www.dizlis.it).

[…]

Continua a leggere qui.