Il lettore del testo – di Flavio ERMINI

Flavio Ermini, Il moto apparente del sole
(Storia dell’infelicità)

Prefazione di Massimo Donà
Bergamo, Moretti & Vitali Editori, 2006.

Il lettore del testo
(pag. 155 – 159)

La vita dolorosa
    

Oggi la poesia non scende più dalle stelle. Ha rinunciato all’aureola ed esce dalle pieghe della terra. Per poi espandersi e muoversi fra la gente. E’ un albero e non un cirro sperso.
     Il poeta comincia ad avere gesti riconoscibili, che si costituiscono come una vera e propria chiamata alla parola, alla quale è un dovere corrispondere. Quella del poeta è una vocazione nel senso letterale del termine. Continua a leggere Il lettore del testo – di Flavio ERMINI