Senza dare nell’occhio – di Stefano Guglielmin

[STEFANO GUGLIELMIN]

2656005110_17370dfac0
(Federico Federici, Half of, 2008)

Continua a leggere Senza dare nell’occhio – di Stefano Guglielmin

Annunci

L’anguilla sull’autostrada – di Franco Arminio

[FRANCO ARMINIO]

arminio20andretta

 

mi affanno a piantare lapidi
sui fogli. io scrivo
pure quando non ce n’è bisogno,
fino a tardi
fino a quando il cuore sembra
una corda sul punto di spezzarsi.
molte volte ho scritto in ginocchio
l’ultimo rigo, l’ultimo castigo.

 

 

Continua a leggere L’anguilla sull’autostrada – di Franco Arminio

Devoti a Babele di Valter Binaghi nella lettura di Giuseppe Genna

devoti-a-babele-cover

Valter Binaghi: DEVOTI A BABELE – di Giuseppe Genna

Perché la grande editoria non pubblica Valter Binaghi? E’ l’ennesima riprova di una cecità infantile: la grande editoria non vede, inciampa per caso semmai, e letteralmente non sa parlare. Ci sono alcune eccezioni importanti, questo va detto. Basterà semplicemente osservare cosa sta facendo Einaudi, e l’area torinese e la collana Stile Libero, per capire che comunque è garantito uno spazio. In questo spazio, a mio parere, Binaghi dovrebbe avere asilo e ciò che sto per scrivere intende dispiegare le ragioni per cui impegno il termine “asilo”. Continua a leggere Devoti a Babele di Valter Binaghi nella lettura di Giuseppe Genna

Devoti a Babele – di Valter BINAGHI

devoti-a-babele-cover

E ti chiedi: se alla crocifissione ci fosse stata meno affluenza di pubblico del previsto, l’avrebbero rimessa in programma? E capisci che l’agente aveva ragione. Non hai mai visto un crocifisso in cui Gesù non fosse praticamente nudo. Non hai mai visto un Gesù grasso. O un Gesù pieno di peli. Da sempre. In ogni crocifisso Gesù potrebbe fare il modello a torso nudo dei jeans di marca o dei profumi da uomo. La vita è esattamente come ha detto l’agente. Capisci che se non c’è nessuno a guardarti, tanto vale restarsene a casa.
(Chuck Palahniuk, Survivor)

Valter Binaghi, Devoti a Babele, Ozzano Emilia (BO), Alberto Perdisa Editore, “WalkieTalkie”, 2008.

Continua a leggere Devoti a Babele – di Valter BINAGHI

Conversazioni private – di Simone LAGO

poeti_a_nordest_659

“E allora – se ti va – ti posso dire / che stasera, dopo il turno, so di un posto / – il Tempolibero mi pare – senza tavoli / né sedie né bicchieri, con le crepe alle pareti / dove vinci una sorpresa se riesci con un urlo / ad abbattere la scena, / ad impedire alla tua voce / di tornare alle tue orecchie e imprigionarti.”

 

Testi tratti da: Simone Lago, Conversazioni private, in Dall’Adige all’Isonzo. Poeti a Nord-Est, a cura di Alessandro Ramberti, prefazioni di Chiara De Luca e Massimo Sannelli, Rimini, Fara Editore, 2008.

Continua a leggere Conversazioni private – di Simone LAGO

Non oltre. Taccuini da Voronez (II) – di Marco Ercolani

[MARCO ERCOLANI]

osip_mandelstam

Bruciare nel gelo.
Andare scalzi sul vetro.
Accendere la candela nera.
Voci come rasoi.
Le stelle mi tolgono il senno.

Non oltre (II)

Taccuini da Voronez di Osip Mandel’stam, ritrovati in un barattolo di latta sotterrato nella fossa comune del lager di transito di Vtoraja Recka, Vladivostok (1938 circa).

           Secondo quaderno: Il sudario sdrucito.

     Un sudario sdrucito è il mio vessillo, che sventolo con impazienza sotto la crosta terrestre.

Continua a leggere Non oltre. Taccuini da Voronez (II) – di Marco Ercolani

Sull’utilità della rete per la poesia (III)

E’ disponibile su www.youtube.com la lettura, curata da Alessandro Quasimodo, di testi tratti dall’opera poetica di Giannino Di Lieto.

Continua a leggere Sull’utilità della rete per la poesia (III)