Preme la terra, trema – di Davide RACCA

1081

 

 

109

 

 

 

 

                    PREME LA TERRA, TREMA

                    Le porte aperte. Le porte
                    senza ospiti o stipiti … Tu
                    che sai del vuoto – l’urlo,
                    l’urto vertebrale – vai
                    a ritrovare il Caos?

                    La faglia dove preme
                    la terra, trema. Inutile
                    lasciarla fuori se piove. Anche
                    se piove dal fondo – è
                    dal fondo che viene
                    ciò che dissipa i piedi, le siepi –
                    il viavai di porte
                    scombinate.

                    Permeabile ombra – bestia
                    nascosta. Troppo vicino
                    alla bussola della notte
                    è l’ipogeo.

                    Ora crudele quella di chiudere
                    gli occhi, di chiuderli
                    insieme. Vedere l’intero

 

(Immagini di Davide RaccaLa terra del rimorso, 2006)

***

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...