Il muratore interiore – di Antonio Scavone

[ANTONIO SCAVONE]

Il muratore interiore

     Guarda quanti chiodi sono stati abbandonati nel muro, ribattuti e infissi come scorie da nascondere, per risparmiare tempo e fatica ad estirparli e a pareggiare poi la parete… mi tocca tirarli fuori ma non è semplice: devo scalpellare un po’ l’intonaco, che ovviamente se ne viene giù come ricotta, trovare il punto più debole sul quale forzare col cacciavite la resistenza del chiodo che, ormai arrugginito, fa corpo unico col muro, sfruttare un appiglio per la tenaglia, afferrare il moncone di chiodo nell’incavo che il suo ancoraggio non protegge più ed estrarre un pezzo di ferro che si è attorcigliato su se stesso come per difendersi, come una preda senza scampo. Continua a leggere Il muratore interiore – di Antonio Scavone

Annunci