La Biblioteca di RebStein (V)

etretatlibraryyq7La Biblioteca di RebStein
V. Gennaio 2010

Fernanda Ferraresso

______________________________
Fernanda Ferraresso – Nel lusso e nell’incuria (1990-2010)
______________________________

 

***

Annunci

Nel lusso e nell’incuria

Fernanda Ferraresso

Da quando scrivo non faccio che guadare segni, guardo i disegni di quei miei parenti preistorici, padre e madre in un solo graffio dentro il mio corpo e dentro lo sguardo. E’ per questo che dico di vedere: vi-deo, un colpo d’occhio, un corpo sotto il corpo della vista e me, che m’incerchio di parole da d-ire, indi-canto il labirinto, il misterioso tempio, l’empio mio ubbidire alla carne, opera operata dal dio, di-retto sconosciuto verso in cui mi riverso senza sapere, senza minuta opera munita d’intelletto, separata memoria del crimine, io, figlio del dio che scopre la sua carne (a)belante, casa del trasloco, fuori da un cerchio senza centro.
Mutabile, temporale, soggetto è il divenire, l’essere il gioco di altri se stessi che si mostrano nel mondo, l’essere è questo lasciarsi mostrare negli eventi.

Continua a leggere Nel lusso e nell’incuria