Buon compleanno, Luigi

BUON COMPLEANNO, LUIGI!

 

AUGURI CARISSIMO LUIGI!

Oggi è una giornata speciale: è il COMPLEANNO DI LUIGI DI RUSCIO e noi, di CARTESENSIBILI, congiuntamente a IL PONTE DEL SALE, LIETOCOLLE e LA DIMORA DEL TEMPO SOSPESO, gli abbiamo voluto fare festa. Noi tutti, insieme con tutti gli amici che lui ha qui, in Italia, abbiamo per l’occasione tinteggiato con il mare le fabbriche, allontanando per un istante l’amaro di questi tempi. Oggi la sua festa reclama la gioia. Abbiamo poi cercato una via, una rete di vie, per raggiungerlo e…

Gli direi di incontrarci in una qualunque tana del centro di Oslo. Porterei io sia i bicchieri che il vino rosso. Italiano, si intende. Sarei in grado di creare lì per lì un piccolo camino acceso. Un tavolo di legno e due sedie possono bastare per incontrare un poeta. Tirerei fuori dalla tasca un piccolo dono per i suoi 80 anni. Per gli anni in cui la sua scrittura ha picconato la montagna e scolpito la vena fino alla miniera aurea.

Sembra così lontano dall’Italia un poeta che vive in Norvegia. In realtà, è molto più vicino di una penna che scribacchia nuvolaglia e bigiotteria in una lingua italiana illanguidita, salottiera, incantata. Luigi Di Ruscio traversa la strada dell’occidente e intinge il dito dentro la tastiera con ritmica forza percussiva. Con potente libertà espressiva. A questa sua potenza poetica perfino aggressiva io faccio gli auguri, e per molto altro:

perché lei denuncia e combatte sul campo.

perché rivela il quotidiano dentro cui le sue vocali e consonanti faticosamente si integrano con la carta, malgrado una società occidentale contraria, massificante e consumistica.

perché la sua scrittura cammina in terra contaminata e sanguigna, si apre tra i chiodi della fabbrica, cresce cosciente nella maglie della classe operaia, straniera per giunta. Con tutte le implicazioni pesanti dell’emigrazione.

perché propone interrogativi feroci sul senso della lingua, della relazione, della condivisione e dell’isolamento, della paternità non solo biologica ma anche ecologica.

perché batte moneta aspra, netta e suonante. Anche dissonante. Senza ammiccamenti né adulazioni.

Ho letto e studiato Le mitologie di Mary (Lietocolle, 2004) con una felicità rara: per la velocissima narrazione dell’io, in cui si rovesciano dolori, fatiche, tragiche estraneità, in una comicità acuta, arsa, scoccante. Il lettore guarda dentro l’occhio magico della sua porta e vede non tanto casa sua ma ciò che brulica attorno: il mondo. La condizione in cui viviamo. Erano anni che non mi si spalancavano pagine di narrativa contemporanea italiana così libere ed energiche.

Io amo i compleanni perché credo nella nascita. Nella nascita perpetua. Lei è nato in me nella prima pagina de Le mitologie di Mary. Dopodichè, ho cercato e divorato altro. Al punto che oggi io vengo da lei, a Oslo, in una tana del mondo, per festeggiarla e ringraziarla.

Anna Maria Farabbi e la Redazione di Carte Sensibili.

***

9 pensieri riguardo “Buon compleanno, Luigi”

  1. Mi unisco agli auguri ad un grandissimo poeta che è sempre un piacere leggere e rileggere. Mi auguro prima o poi la stampa dell’opera omnia poetica con il giusto tributo che merita.

    Un caro saluto e auguri caro Luigi Di Ruscio!

  2. Auguri a Luigi Di Ruscio e grazie per esserci.

    “…avrò tutto davanti agli occhi
    con la stessa lucida straziante gioia”.

  3. gli ho inviato una email,spero riesca a sentire tutte le nostre voci, da qui fino a casa sua,là dove abita con poesia.ferni

  4. Un grande e caloroso augurio anche da qui, dal punto più a nord del Mediterraneo, mentre il fuoco ci accompagna con il suo rumore profondo, profondo e intenso come la vita di questo grande autore!

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.