Il giovane Salinger

Antonio Scavone

     Sicuramente qualcuno si sarà meravigliato che fosse ancora vivo o che non fosse già morto e dimenticato da un pezzo. La notizia della morte dello scrittore americano Jerome David Salinger, scomparso il 27 gennaio a 91 anni nella sua casa-eremo di Cornish nel New Hampshire, ha scatenato una prevedibile sorpresa e una puntuale ipocrisia. La longevità di Salinger è parsa esosa ai più, quasi immeritata, come è parsa inspiegabile nel corso degli ultimi cinquant’anni quell’assenza infinita cui ci aveva abituati l’autore di The Catcher in the Rye. Continua a leggere Il giovane Salinger

Annunci