Come calce nei palmi

Pasquale Vitagliano

Se il presente è la sostanza vivente da cui la poesia trae i materiali per dare corpo ai suoi fantasmi di parole, il senso della scrittura è tutto nella libertà di forzare e di spingere sul bordo d’altro – verso un dire che restituisca l’alfabeto della prima pronuncia – le immagini e i suoni che l’occhio ingloba durante l’attraversamento: una tensione inappagata a riaverne, come pegno e destino, una memoria affrancata, una memoria mobile, metamorfica, non fossilizzata, capace di rispondere ad ogni richiamo col grido della ferita da cui si originano il degrado e la maceria in cui siamo immersi, come individui e come comunità ammutolita. Continua a leggere Come calce nei palmi

Annunci

La Poesia nella Rete

LA POESIA NELLA RETE
spazi virtuali
e immaginari poetici

PoesiaPresente
e
Poesia teXtura Festival
2010

Per il terzo anno consecutivo le associazioni Mille Gru (PoesiaPresente) e delleAli (Poesia teXtura Festival) incrociano le proprie strade. Dopo aver presentato, per la prima volta insieme, Mariangela Gualtieri e Mauro Ermanno Giovanardi (poesia e musica – 2008) e “Fra le mura”, di Maria Arena, con Rosaria Lo Russo e Daniela Orlando (poesia e danza – 2009), quest’anno il festival indagherà il rapporto tra “poesia, arti visive e nuove tecnologie” con Nanni Balestrini, Giovanni Fontana, Stefano Massari e Giacomo Verde (che per teXtura terrà anche un video-laboratorio).

Continua a leggere La Poesia nella Rete