Doppia indennità

Antonio Scavone

     Siete robusto, uomo di mondo, sui trentotto anni, scapolo e avete una pallottola nella spalla: che fate? Il pensiero che vi tormenta, oltre alla ferita, è di non aver calcolato per bene tutte le mosse, di aver sprecato un’occasione irripetibile, di essere stato precipitoso e di esservi fidato di una donna che vi ha usato come strumento e che, per di più, vi ha sparato per eliminarvi. Ma c’è una cosa sensata da fare: tornate in ufficio, alla Pacific Insurance di Los Angeles nel ’44, e cominciate a registrare, più che la confessione, il racconto di questa maledetta avventura che vi ha soggiogato ma che avete architettato sin da quando il profumo di caprifoglio vi aveva inebriato, sin da quando quella donna, Phillis, vi si era offerta con spregiudicatezza, come non vi era mai capitato che fosse una donna a sedurvi e a tenervi in pugno. Continua a leggere Doppia indennità

Annunci