Segmenti Quattro

Antonio Scavone

Ho superato la paura della morte quando ho capito che morendo non lascerò niente di me. C’è chi lascia soldi, case, polizze sulla vita, oppure un’eredità spirituale o un ricordo. Per me non è così: né memoria né conforto, né sollievo né opportunità, questo lascerò. Sono arrivato a questa determinazione serenamente e non per quei presagi oscuri che affliggono la vita di chi deve prendere una decisione, trovare una soluzione o avere la forza di far dissolvere amarezze e delusioni.
     Non devo prendere nessuna decisione perché è già stato tutto deciso per quanto riguarda la mia vita e non devo trovare uno sbocco positivo perché non ho altre aspettative se non quelle di vivere come viene: per le amarezze e le delusioni ho già chiuso da tempo il capitolo. Continua a leggere Segmenti Quattro