L’uscio del sonno

Giacomo Leronni

Non è mutabile
non ossequia
il tempo. Schiuma
o concetto, non assilla
per radicarsi
per alimentare
la pelle. Fisso
con lui la profondità
azzardo il calcolo
un’erba
si dirama da noi
un vento sublime
ci confida
la gravità

Continua a leggere L’uscio del sonno