Prolegomeni ad un’antologia impossibile

Matteo Veronesi

Questo testo è stato concepito come prefazione ad un’antologia poi abortita, data appunto la sua impossibilità: l’impossibilità, cioè, di conciliare e far coesistere, in concreto, all’interno di un solo paradigma e di un unico canone, autori ed orientamenti tanto disparati. L’aspirazione all’unità, alla complexio oppositorum, alla com-prensione della totalità, al supremo Unomnia, come lo chiamavano i Neoplatonici del Rinascimento, è, peraltro, insita nel pensiero e nella natura dell’uomo, anche se la sua verosimile irrealizzabilità conduce a distinzioni e contrapposizioni nevrotiche e preconcette.

Continua a leggere Prolegomeni ad un’antologia impossibile

Annunci