Ti canto, o Diva (ovvero il Sé Letterario)

Antonio Scavone

Ti canto, o Diva
(ovvero il Sé Letterario)

     Da un certo punto in poi della loro attività letteraria o della loro esistenza, gli scrittori si confrontano con il mito o con i miti della tradizione classica: perché? È il segno di una scelta che scaturisce dall’autobiografia letteraria degli autori o dalla loro biografia personale, quindi dall’età che si accumula? È un segno di rifondazione progettuale o di senescente disincanto? Continua a leggere Ti canto, o Diva (ovvero il Sé Letterario)

Annunci