3 pensieri riguardo “La Biblioteca di RebStein (XXXIII)”

  1. premetto che non sono un “p.c. nomane” e approdare con un click in un blog che non conoscevo e che posso definire amico, è stato fantastico.
    I colori rosso e nero e le profonde connessioni al mio pensiero contenute, per stare in tema con il poemetto di Roberto, nuotano in ogni anfratto.
    Un poemetto che ancora evidenzia la sensibilità del poeta nei confronti della grande madre, attraverso l’elemento “acqua”.
    Roberto, ha la capacità di scavare con la dolcezza e la precisione dell’osservatore naturalista, dentro i fotogrammi della natura cogliendo gli aspetti intimi della stessa e notando le cicatrici che la mano “sapiens-sapiens” lascia anche nei luoghi più remoti.
    Riesce a miscelare la descrizione meravigliata dell’insieme, ad una concreta critica all’umanità.
    Concludo affermando con assoluta convinzione, che la poesia di Roberto e la poesia in generale, quella che tocca i nervi scoperti della nostra società malata, è in questo contesto espositivo, in questo blog, perfettamente integrata. Nulla più della poesia, è veramente simbolo libertario e quindi anarchico.
    Nulla più della poesia è incatturabile, inclassificabile e perpetuamente duttile, in quel processo di metamorfosi che in ogni lettore genera.

    Giordano Montanaro

  2. grazie giordano! sono contento che tu ti sia trovato ‘a casa’ qui da francesco – ospite splendidamente umano per serietà e affabilità…ciao
    roberto

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.