K.Lit – Festival dei blog letterari

Ideato, organizzato e coordinato da Morgan Palmas, si svolge nei giorni 7-8 Luglio a Thiene, in provincia di Vicenza, il primo Festival dei Blog Letterari.

Sul sito K.Lit tutte le notizie relative all’avvenimento: dalla lista dei collaboratori ai temi che saranno trattati, dai relatori al programma completo delle manifestazioni.

18 pensieri su “K.Lit – Festival dei blog letterari”

  1. A me non m’hanno invitato, sicché ne dico peste e corna. Comunque, per meno di 5.000 euro non ci andavo.

    Ps: l’iniziativa puzza di scienze della comunicazione lontano centinaia di dozzine di quarti di miglio. Anche un po’ di clientelismo…

  2. a me m’avevano invitato,
    ma avendo io Nulla da fare,
    li ho disertati… purtroppo, da na parte potevo andare… anche se mi sto esercitando ultimamente nell’ubiquità. è più fattibile di quel che sembra. basta un po’ di nolontà

  3. @Margherita
    Faccio corsi di nolontà in quantità, il mercoledì sera, anche in videoconferenza via internet, dal mio blog :))
    Ingresso libero

    ps: da settembre si iniziano corsi per l’ubiquità che terrò per il primo semestre il giovedì, stessa ora, ricevimento alla fine delle lezioni…

    IlMatt è pregato di iscriversi per tempo, no come l’anno scorso. Scavezzacollo

  4. Chi sa se si tratta dello stesso Scopenaur di cui parlava un ragazzo qualche giorno fa. Quando dopo il colloquio ha detto che vorrebbe studiare mediazione linguistica (?), mi sono sentito in dovere di consigliargli, preliminarmente, di smetterla coi lavori manuali e di trovarsi un’amichetta.

    fm

  5. Dinolontà, osservare Sneewittchen per mezzo d’una webcam impegnat* a (non) fare un pazzo per tre ore al dì (di’ nolontà, prova), non ostante la tua lunare pre senza (un ponte e un cappio) è stata una xxxxxxxxxx xxxxxxxxxxxx ˇ-ˇ

    ilMatt., napolenano

  6. Matt, capisco l’angoscia ma era il primo anno che m’avevano incattedrato. (I risultati cmq sono stati ottimi: il centropercento degli iscritti, una volta diplomati, non ha trovato lavoro!)
    Quest’anno poi avremo ospiti illustri: Edgar Allan Poe per il primo semestre e Dylan Dog per il secondo. Senza dimenticare che credo farò per tutto il corso l’imitazione del cantante del
    Tea atro degli or ori Capo Villa, (che è il capofabbrica di Vila-Matas… che si traduce, in italiano, ma è arduo, tipo: “Casa Ammazzati”, ma si può leggere anche come imperativo).
    Poi ci sarà Pablo Favoloso Cubista che come sai è stato riconfermato mio assistente.
    Io al posto tuo mi riscriverei poi fai tu…

    @Larry
    Abbiamo fatto, assieme alla Fico, l’analisi del DiN(A) a Nolontà. Non è di Sciopenaur, ma non sappiamo altro perché i biologi dopo un po’ non c’avevano voglia più e hanno smesso l’analisi del DiN(A) alla lettera I…

  7. Dina, nolenti o nolenti, quantèveriddio (quant’è?), se entro la fine della settimana il cinematografista non accatta un centrale dx (preferibilmente un fuoriclasse, preferibilmente uruguayano, che son rari), je ti faccio saltare in aria il ponte come se fosse uno dei quattro gatti della pa(d)ella festival’era …

    ilMatt: sto arraggiato, fra trent’anni ci scrivo su una povesìa; e che nessuno si azzardi a capire la mia angustia, nemmeno a fingere di! :O

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...