Ciao, Franca

Franca Rame
Franca Rame

Franca Rame

Ancora oggi, proprio per l’imbecille mentalità corrente, una donna convince veramente di aver subito violenza carnale contro la sua volontà, se ha la “fortuna” di presentarsi alle autorità competenti pestata e sanguinante, se si presenta morta è meglio! Un cadavere con segni di stupro e sevizie dà più garanzie.

.

In meno di un anno in Italia sono state uccise 113 donne, l’ultima tre giorni fa, una ragazza sedicenne, Fabiana Luzzi, di Corigliano Calabro, accoltellata e bruciata ancora viva dal suo fidanzato, dall’uomo che l’avrebbe dovuta amare, proteggere e rispettare più di chiunque altro, come chiunque altro.
La violenza sulle donne è una biscia silenziosa che serpeggia nella cultura della nostra società, non è una scoperta di questi ultimi anni, ma una realtà di sottomissione e abuso di cui la donna è stata sempre vittima, oggetto.
Con questa premessa e a nome di tutte le donne vittime di abuso, sopruso, stupro, omicidio, scrivo queste poche righe di saluto a una donna grande, immensa e vera, fragile e forte, timida e capace di comunicare oltre le barriere del proprio corpo, con la potenza della verità e delle parole; una donna che ha conosciuto l’abuso sulla sua pelle e ne ha fatto materia d’arte, di “poesia”, di denuncia e di battaglia civile, rinnovando sul proprio corpo e col proprio viso la bassezza e la povertà della cultura cattofascista del possesso e della violenza sul più debole.

Ciao, Franca,
quando del proprio percorso si fa materia di lotta e fondamento di gratitudine, non c’è morte che possa mantenere il silenzio.

***

9 pensieri riguardo “Ciao, Franca”

  1. ciao Natalia, come stai? ho cercato di contattarti su twitter, per chiederti se avessi voglia d’intervenire in diretta telefonica alla mia trasmissione radiofonica del mercoledì, verso le 22 e 30. la radio si chiama Punto Radio Cascina, e la mia trasmissione è Questa Sera. mi piacerebbe farti alcune domande sulla tua attività poetica e farti leggere alcuni tuoi brani poetici. se ti va. è anche un modo, da parte mia, di ricambiare il tuo interesse nei confronti della mia attività poetica. fammi sapere, così ci concordiamo per questo mercoledì 12, oppure per il prossimo. un abbraccio!
    Gianluca.

Rispondi a r.m. Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.