Compagni di classe

Il Preside legge agli studenti il testo delle prove ministeriali.
Il Preside legge agli studenti il testo delle prove ministeriali.

Antonio Scavone

Compagni di classe
(Racconto di genere)

     Oggi ci siamo proprio tutti in classe, tutti proprio no, sono assente, a letto con l’influenza, ma è come se ci fossi, di sicuro ci sarei voluto essere. I compagni mi hanno informato con messaggini e foto dell’atmosfera che si è creata nella nostra classe al secondo piano, quella che dà sul cortile, con i finestroni che non devono essere mai aperti altrimenti ti cascano addosso, ma l’aria che si respira, mi dicono, è quella delle grandi occasioni, “dei grandi eventi” addirittura, come mi hanno scritto in molti. Oggi viene a conoscerci il nuovo preside: un uomo tutto d’un pezzo, un toscano di Firenze, fiero e arcigno come pochi, uno che ha scritto un’infinità di cose, che ha pubblicato opere e operette, che si è esposto fin troppo per il suo ardore politico; pare che abbia sofferto anche un tentativo di mobbing che ha prontamente respinto e vanificato con le armi della dialettica e dell’invettiva, insomma un tipo da prendere con le molle. Continua a leggere Compagni di classe