La Biblioteca di RebStein (XLV)

La Biblioteca di RebStein
XLV. Giugno 2013

etretatlibraryyq7

Francesco Marotta

______________________________
Impronte sull’acqua (2008)
______________________________

 

***

6 pensieri riguardo “La Biblioteca di RebStein (XLV)”

  1. L’impressione è quella di una grande fiducia nella parola e nella sua capacità rappresentativa ; parola affabile , a volte squillante , sonora , sempre “necessaria” e mai ridondante , anche quando la sua urgenza potrebbe giustificare la mediazione dell’azzardo intellettuale e delle sue trappole retoriche . Ne scaturisce una lettura avvolgente , profondamente umana , terrestre , scopertamente autentica nel nominare l’interiorità e la comune matrice che la fa esistere .
    Quindi un grazie a Francesco Marotta .

    leopoldo attolico –

  2. un altro spartito per una trilogia di suoni che, come il canto di un cerchio nell’acqua, apre all’occhio un’infinità musicale di visioni e chiavi di lettura.
    si ringrazia per i doni, per cui il mio grazie, insieme al grazie del cammino e della vita.

  3. Sempre emozionante rileggerti e ritrovarti, Francesco. Forse è stato questo il primo libro che mi ha “iniziato” alla lettura della tua poesia.
    Marco

  4. proporrò una “controcopertina”, versi che scivolano tra le acque fluide che uniscono (idealmente) la TerraMadre e la LunaAncestrale.. mirabilia..

Rispondi a natàlia castaldi Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.