La Biblioteca di RebStein (XLV)

La Biblioteca di RebStein
XLV. Giugno 2013

etretatlibraryyq7

Francesco Marotta

______________________________
Impronte sull’acqua (2008)
______________________________

 

***

6 pensieri riguardo “La Biblioteca di RebStein (XLV)”

  1. L’impressione è quella di una grande fiducia nella parola e nella sua capacità rappresentativa ; parola affabile , a volte squillante , sonora , sempre “necessaria” e mai ridondante , anche quando la sua urgenza potrebbe giustificare la mediazione dell’azzardo intellettuale e delle sue trappole retoriche . Ne scaturisce una lettura avvolgente , profondamente umana , terrestre , scopertamente autentica nel nominare l’interiorità e la comune matrice che la fa esistere .
    Quindi un grazie a Francesco Marotta .

    leopoldo attolico –

  2. un altro spartito per una trilogia di suoni che, come il canto di un cerchio nell’acqua, apre all’occhio un’infinità musicale di visioni e chiavi di lettura.
    si ringrazia per i doni, per cui il mio grazie, insieme al grazie del cammino e della vita.

  3. Sempre emozionante rileggerti e ritrovarti, Francesco. Forse è stato questo il primo libro che mi ha “iniziato” alla lettura della tua poesia.
    Marco

Rispondi a marco ercolani Cancella risposta

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.