Il vogatore

Silvia Comoglio, Il Vogatore

            *

            tu della Notte punto di do

            di questo  argano di acuta  eco di respiro
            compi   il lato di presenza, il breve solo aperto
            ordine di istante, eterno  dentro il suo rovescio
            d’improvviso detto  dal tetto alla cantina : soglia —
            a-orlo-di-spessore!  dove  i fiori articolare
            alti, di sorpresa, nel Sempre che si deve
            alzare di ritorno, ancora  a sussurrare il nostro —
            solo tempo  scisso  per figura

            *

(continua a leggere qui)

3 pensieri riguardo “Il vogatore”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.