Tutto l’amore del mondo

IL VOSTRO AMORE MI HA UCCISO.
SONO MORTO COL RIMPIANTO DI NON AVERE PIU’ TEMPO
PER RICAMBIARE COME E’ GIUSTO CHE FOSSE
TUTTO L’AFFETTO CHE MI AVETE DATO.

cimitero-di-fontanella
(Su una tomba senza nome in un cimitero di campagna)

Annunci

5 pensieri su “Tutto l’amore del mondo”

  1. E’ la soluzione più giusta e naturale, Almerighi, non si può non condividerla.

    Poi magari scopri che esistono persone che non possono in nessun modo sottrarsi alla maledizione di essere amati da tutto il mondo, anche se sanno che da quell’amore saranno stritolati, sepolti ancora vivi, qualcuno finanche avvolto in un confortevole sudario di carta. E non possono farci niente, non hanno armi per difendersi.

    Allora, forse, la prospettiva cambia…

    M.S.

  2. Forse la davo per scontata – (forse) – se essa non è altro che la condizione dell’uomo restituito alla sua abissale solitudine, liberato finanche dall’ipocrisia dei sudari di carta. E non c’è uomo più abissalmente solo di chi muore soffocato d’amore – (forse) -.

    M.S.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...