Ostia, Italia

Il fascismo in diretta


Annunci

13 pensieri riguardo “Ostia, Italia”

  1. “Allucinante”, certo. Ma trovo ancora più allucinanti (almeno) altre due cose: le centinaia e centinaia di “messaggi” di congratulazioni che la bestia ha ricevuto su fb; il fatto che un movimento dichiaratamente fascista ed eversivo come casapound possa partecipare a una manifestazione elettorale con sommo spregio della Costituzione repubblicana e nel silenzio di tutti coloro che la difendono quando “fa comdo”, a comando. La XII disposizione finale, infatti, recita: “È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”.

    d.m.

    1. “È vietata la riorganizzazione, sotto qualsiasi forma, del disciolto partito fascista”. Se il legislatore avesse cautamente aggiunto qualcosa di simile “e qualsiasi altra organizzazione anche solo richiamante nei presupposti il precedente partito” costoro sarebbero incorsi nel reato. Purtroppo in sede legale, Casa Pound vincerebbe proprio perché in questo Paese che non dà peso alle parole (mentre un avvocato, sì) se non compare la parola espressamente citata, ci si può appellare all’errore di interpretazione…. Non sono un avvocato e questi li affosserei sotto metri cubi di cemento, ma siamo un paese all’acqua di rose che permette su questi piccoli stratagemmi di ovviare a schifezze assurde in moltissimi campi. Purtroppo.

  2. Io vi saluto da una città (Gorizia) dove CasaPound ha potuto fissare la sua prima sede in Friuli Venezia Giulia, e dove un assessore comunale è salito sul palco di Casapound in occasione di una manifestazione. Serve altro?

    Francesco t.

  3. Ieri sera La7 Piazza Pulita (?) ha voluto dare spazio ad uno di questi, lasciandolo parlare. Si vedeva nei suoi occhi l’aggressività verso l’interlocutore e ricorrere allo stratagemma di non rispondere alle domande, bensì di deviare, attaccare pur di non.
    Il picchiatore è un bullo dai comportamenti e atteggiamenti tipici di un fascistoide. Le persone generalmente hanno paura di ciò che non conoscono. Questi si riconoscono benissimo per chi possiede un minimo di cultura.
    Ed è solo attraverso di questa che si può fare qualcosa.
    Generare nuove persone capaci d’intelletto ovvia a degeneranti comportamenti. Da condannare.
    In un intervista la figlia di Ezra Pound, alla domanda dell’appropriazione di questi del nome del padre, non volle riconoscerli, distaccandosi e ignorandoli.
    Io non avrei dato loro spazio in tv e neanche da nessun’altra parte.
    Non glielo permetterei per principio. Chiuso.

  4. Da parte mia sono convinto non solo che l’antifascismo sia un valore, ma che sia una scelta di onestà – non si può rimanere indifferenti a quello che succede in Italia e in Europa, né commettere l’errore di considerare questi episodi dei “rigurgiti” o una “malattia” passeggera.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...