Memento Vivere

Donatella D’Angelo

(I, 6)

il ricordo nell’ascolto
e nella bellezza sottile
di una veglia forzata

là dove il destino lascia
il sogno scoperto
e una curva dolce
di sangue e latte materno
agli angoli della bocca

è nell’incontro tra labbro e ciglio
la verità sospesa

Tratto da:
Donatella D’Angelo, Memento vivere
Fotografie di Donatella D’Angelo e Josè Lasheras
Note di lettura di Luigi Cannillo e Lorenzo Gattoni
Nota critica di Giovanna Gammarota
S. San Giovanni, 2016, Edizioni del Foglio Clandestino

2 pensieri riguardo “Memento Vivere”

  1. A prescindere che Donatella è una mia cara amica, ma qui, autrice ed editore hanno prodotto un libro unico e curato nei suoi dettagli.
    Nino

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.