Certo, come no!

… no, sai, è perché noi abbiamo… sì… una linea editoriale… capisci? … cioè, voglio dire… un indirizzo… capisci? opere, come dire?… cioè, mi spiego, come poesia civile, capisci?… sì, poesia onesta… cioè, mi spiego… ecco… che affronta i problemi… civile… democratica, capisci?… cioè, voglio dire… capisci, no?

4 pensieri riguardo “Certo, come no!”

  1. Capisco, capisco. Eccome se capisco. E se non fossi costretto a capire sarebbe peggio per me ! Troverei l’ennesima conferma di un editore che prende i soldi, ne spende meno della metà per stampare e abbandona l’autore al suo destino.

  2. Facciamo pace con il mondo, manteniamo la calma. Se lo scopo della pubblicazione è di comunicare e non di vendere siate gli editori di voi stessi, comunicate tramite i mezzi contemporanei che sono “quasi” gratuiti. Il mercato ha le sue leggi e quello di vendere libri è un’altro lavoro. Ci sono ancora persone curiose a cui interessa il messaggio al di là il mezzo, ne conosco qualcuna oltre me stesso. Se poi pensate che possa essere utile il mezzo fisico Libro per comunicare stampate voi stessi il supporto. Fortunatamente al momento non è ancora vietato e non è così costoso.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.