Se dio fosse donna

Mario Benedetti

 

“Si Dios fuera mujer no se instalaría
lejana en el reino de los cielos,
sino que nos aguardaría en el zaguán
del infierno,
con sus brazos no cerrados,
su rosa no de plástico
y su amor no de ángeles.”

 

 

Se Dio fosse donna

Si Dios fuera una mujer
Tratto da:
El Amor, Las Mujeres Y LA Vida (1995)
Traduzione di Francesco Marotta

 

E se Dio fosse donna?
si chiede Juan senza scomporsi,
ebbene, se Dio fosse donna
è possibile che agnostici e atei
non scuoteremmo la testa
ma diremmo sì con le viscere.

Forse ci accosteremmo alla sua divina nudità
per baciare i suoi piedi non di bronzo,
il suo pube non di pietra,
le sue tette non di marmo,
le sue labbra non di gesso.

Se Dio fosse donna l’abbracceremmo
per strapparla alla sua lontananza
e non occorrerebbe giurare
finché morte non ci separi
perché sarebbe eterna per definizione
e invece di trasmetterci Aids o terrore
ci contagerebbe con la sua immortalità.

Se Dio fosse donna non se ne starebbe
lontana nel regno dei cieli,
ma ci aspetterebbe nell’anticamera dell’inferno,
con le sue braccia aperte,
la sua rosa non di plastica
e il suo amore per niente angelico.

Ah, mio Dio, mio Dio
se per sempre e da sempre
tu fossi una donna
quale meraviglioso scandalo sarebbe,
quale felice, splendida, impossibile,
prodigiosa bestemmia.

2 pensieri riguardo “Se dio fosse donna”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.