2 pensieri riguardo “Quaderni delle Officine (C)”

  1. Sono profondamente grato a Francesco Marotta che, mi viene da dire, da sempre ha tessuto questo legame tra la Dimora del Tempo sospeso e Retroguardia e che continua a coltivare l’amicizia (e la memoria) nei confronti di uno studioso del calibro di Giuseppe Panella. Spero soltanto che qualcuno, ogni tanto, si fermi e legga – quest’augurio (amaro) è dovuto al fatto che vedo moltissima superficialità , approssimazione, opportunismo e dilettantismo (quest’ultimo inteso in senso deteriore) in molte proposte presenti “in rete” – gli scritti di Giuseppe Panella sono e rimangono delle precise indicazioni di metodo e di postura anche etica, non solo culturale.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.