Spedizioni cosmiche

Nikola Šop

Spedizioni cosmiche

I

Miracolo, miracolo.

Inclinati noi guardiamo
la notte capovolta.

Quel che prima fu su di noi, nei cieli
infiniti, in alto,
ora profondo sotto di noi sventola,
si agita, oscilla.

Non ci sovrasta più nulla.

Scordammo ormai nubi, bore, piogge.

Di spazi capovolti s’erge qui la vetta.

Non siamo forse a noi stessi –
noi stessi fiato.

*

II

Eccoci sulla cima della vita battuta.

Una volta infatti qui c’era il sole.

Ora laggiù col suo rovescio splende strano.

Non cala davanti a noi stuoie, nostre ombre,
ma le crocifigge su di noi, in alto.

Le fa oscillare come cortine.

E le prolunga oltre, oltre, all’infinito.

Fermatevi, guardate. Le nostre ombre
si frantumano di colpo.

In silenzio, vedete, immaginate. È la fine del cosmo.

*

III

E là c’è qualcosa che respinge le nostre ombre.

Qualcosa che le prolunga e le piega.

Là c’è qualcosa che ci frange le ombre
e ce le restituisce piegate nella volta celeste.

Attenti, attenti.

Arrestate il cammino.

Che cosa vi pare? Che cosa? Qualcosa respinge
le nostre ombre.

Che cosa vi pare.

È del cosmo l’orlo, non la fine.

È del cosmo il confine, l’infinito che si piega
in rotondità.

*

IV

Qui, in questa voragine il tempo ogni tanto raduna
i residui, le schegge della terra sparse
in dissipazione,
nell’eterna, di cose una volta sue,
sparizione.

Qui furiosamente, durante gli spaventosi temporali
ammassate càpitano città di macerie.
In mezzo al vuoto dondolano spettrali.

Qui dimezzate càpitano stanze, sale
con la vita quotidiana,

qui le mani alzate per accostare i bicchieri,
o qualche brindisi che solitario mormora –
parole di cui si è spezzata la connessione.

*

(Nikola Šop, In cima alla sfera. Antologia poetica,
scelta, traduzione e introduzione di Mlàden Machiedo,
Edizioni Abete, Roma 1973.)

I testi sono tratti dalla rivista La foce e la sorgente,
seconda serie, numero 7, gennaio-giugno 2020,
di prossima pubblicazione.

1 commento su “Spedizioni cosmiche”

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.