Alfonso Brezmes, Victor Kossakovsky e WWF

Senza parole

Vogliamo imparare in due giorni
una lingua millenaria
che solo gli alberi conoscono:
lasciarsi cullare dall’aria,
mentre le foglie dicono me ne vado
e le radici resto qui.


poesia di Alfonso Brezmes
fotografia di Joseph Wright

leggi tutto l’articolo su Vengo dal mare

1 commento su “Alfonso Brezmes, Victor Kossakovsky e WWF”

  1. Non so se merito tanto onore, ma ringrazio di cuore.
    L’importante è che, attraverso la bellezza di parole, suoni e immagini, la Terra possa parlare e chiedere a gran voce di essere salvata.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.