Domenico Brancale: La morte verbale

Nell’ambito della rassegna del festival on-line di BOLOGNA IN LETTERE segnalo il video LA MORTE VERBALE di Domenico Brancale. Il video rimarrà fruibile su youtube – canale del festival. POETRY IN MOTION : Domenico Brancale LA MORTE VERBALE memoria video: Jacopo Gandolfi, voce intro: Vito M. Bonito :::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::: ::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::::.    

Domenico Brancale: Mal d’acqua

Mi scrive Domenico Brancale: Quella della libreria Modo Infoshop è una delle realtà più interessanti in Italia. Una libreria che non fa rimpiangere il passato quando varcare la soglia del libro era prima di tutto porgere la mano al libraio, affidarsi al suo mondo, ritrovare il nostro. Il campo d’interesse è quello della cultura e delle … Continua a leggere Domenico Brancale: Mal d’acqua

“Stratosgrafia” di Domenico Brancale

La voce umana “porta” la parola e dà vita alla parola ed essa è, prima e durante la formulazione della parola, suono, respiro, sfregamento dell’aria attraverso le corde vocali, contrazione e rilassamento dei muscoli del corpo; la voce può anche, allora, essere suono e modulazione del suono senza articolazione della parola, oppure articolazione parziale o … Continua a leggere “Stratosgrafia” di Domenico Brancale

Visioni d’Europa: Domenico Brancale per Matera 2019

“MaTerre, Cantiere Cinepoetico Euromediterraneo” è un progetto di Matera Capitale Europea della Cultura 2019 co-prodotto da Rete Cinema Basilicata e Fondazione Matera Basilicata 2019 con il cofinanziamento della Fondazione Lucana Film Commision e il partenariato di Meditalents (Francia), Albanian National Film Center (Albania), Balkan Film Market (Albania), Rattapallax (USA), CIRCE/Università di Torino (Italia), DAMS/Università della … Continua a leggere Visioni d’Europa: Domenico Brancale per Matera 2019

Per Domenico Brancale

Rossana Lista Per diverse ragioni – Per Domenico Brancale In epigrafe all’Ossario del Sole[1] Domenico Brancale scriveva “Non sarò mai al sicuro/dentro la parola”: allora, dieci anni fa, abbiamo potuto credere che quella fosse l’espressione di un rapporto del tutto singolare con la lingua, proprio alla sensibilità del poeta – del poeta Brancale –, rapporto … Continua a leggere Per Domenico Brancale

Nella controra – di Domenico BRANCALE

(Hervé Bordas, Foret lunaire, 2006) Domenico Brancale – NELLA CONTRORA (Antologia e note a cura di Gianluca Pulsoni) Scanniamo lo stato asinino che c’è in noi, se non vogliamo che sia lui a scannarci. C’è in noi qualcosa che deve nascere, ma non può nascere se non uccidiamo qualcosa in noi. Tu poeta, tu poeta!(1)

Sulla poesia di D. Brancale

Federico Ferrari Non so come si collochi la poesia di Domenico Brancale all’interno del panorama italiano. Non mi interesso più, ormai da molti anni, di “panorami”, perché vi vedo solo cliché da cartolina, immagini da tripadvisor della cultura o poco più. Detto altrimenti, non ho idea dello stato dell’arte di quella che la critica definisce … Continua a leggere Sulla poesia di D. Brancale

Artaud e Bordas

……….Perché proporre il carteggio tra l’editore Pierre Bordas e Antonin Artaud nelle edizioni Prova d’Artista (Antonin Artaud. Lettere a Pierre Bordas con uno scritto di Pierre Bordas)? Perché Domenico Brancale traduce il carteggio e ne cura l’edizione? Perché Nicola Samorì associa sue realizzazioni a quelle di Artaud? E perché Pasquale Di Palmo vi acclude una … Continua a leggere Artaud e Bordas

Leggendo Stefan Hyner

“È indubbio merito di Anna Ruchat e di Domenico Brancale la forte determinazione con la quale i due poeti e traduttori cercano di far conoscere anche in Italia l’opera e la figura di Stefan Hyner (nato a Mannheim nel 1954) di cui erano apparsi in italiano Sfrenata quiete (Porto dei Santi 2001) e Il ballo … Continua a leggere Leggendo Stefan Hyner

Impossibile essere felici di esserlo

Francesca Marica Impossibile essere felici di esserlo (Impossible d’être heureux de l‘être) è il titolo dell’elegante plaquette uscita nel dicembre 2020 in trentasette copie numerate per le edizioni Prova d’Artista, Galerie Bordas, curate dal poeta Domenico Brancale – da anni, instancabile scopritore e dispensatore di talenti e meraviglie. La plaquette, impreziosita dai disegni di Luca … Continua a leggere Impossibile essere felici di esserlo

(La Disseminazione)

Jacques Derrida ………………(Dedica dell’autore trovata in …………..un esemplare di La Dissémination. ………Traduzione di Domenico Brancale ……………………..Da “Anterem” n. 100) ………..« al centro ………..« del poema ………..« la pietra LA DISSEMINAZIONE « sparsa e lui « come una raffica di pietre « ripercuotendosi « d’altro luogo « in lui « attraversata « la pietra … « … Continua a leggere (La Disseminazione)

“piegando la lingua, provando le rime” – su di un “quaderno” di Cristiano Poletti

Cristiano Poletti pubblica nelle edizioni curate da Domenico Brancale Prova d’Artista un “quaderno” contenente 14 testi e due sue immagini intitolato Risposte dei quadri appesi; mi auguro che questo splendido librino sia una sorta di anticipazione o un nucleo di un libro futuro più ampio – anche se trovo altrettanto significativo e importante il fatto … Continua a leggere “piegando la lingua, provando le rime” – su di un “quaderno” di Cristiano Poletti

Scritto 50

  ed era sempre Pallaksch la parola involuta indecifrata che scoccava alle cinque della sera l’ora gemella in cui solo il toro ha il cuore in alto un’ora prima che le lacrime parlassero all’orizzonte delle fughe le inviolate vie di fuga musicali lungo le quali avevo temuto la felicità nel contrappunto delle passioni dei tentennamenti 

Tracce (2)

S’infittisce la presenza della poesia e più in generale della scrittura di Paul Celan nell’opera di diversi autori italiani di questi anni; mi è gradito, per esempio, accennare ai seguenti versi: Lenz non aveva visto più nessuno. Qualcuno lo aveva abbandonato. Fuori ci si spartisce il secolo e con mute furibonde scavalcheremo l’anno, ognuno dalla … Continua a leggere Tracce (2)

Nell’esilio / Franck Venaille, René Daumal

Scrive Franck Venaille in C’est nous les Modernes (Flammarion, Paris 2010, pagg. 7 e 8): «Je suis de l’écriture. Dans l’écriture. C’est mon seul bien. Écrire m’a fait. Écrire m’accompagnera jusqu’à la fin. Écrire coordonne ma vie». Le edizioni Prova d’Artista / Galerie Bordas di Venezia dirette da Domenico Brancale stampano proprio in questi giorni … Continua a leggere Nell’esilio / Franck Venaille, René Daumal

Un pensiero sorgivo

Marco Ercolani Un pensiero sorgivo* ……«Ora è forse morta? No o sì, cosa importa, se da sempre si è già nella magia di morte, nel difetto di vita bramoso di una più che vita – che non consegue alcuna più che vita come risarcimento o ricompensa ma come una regale incomprensibile latenza… Come un frutto … Continua a leggere Un pensiero sorgivo

Della (rara) capacità aggregativa

Esiste anche una capacità che definirei aggregativa nella poesia e nella personalità di Domenico Brancale: nel mese di giugno 2020 stampato da Prova d’Artista della Galerie Bordas di Venezia esce Cadavere squisito e in luglio Metromania Bacon/Artaud per un teatro che non andrà mai in scena. Si tratta di edizioni a tiratura limitata e numerata … Continua a leggere Della (rara) capacità aggregativa

Sulla purezza e sull’amicizia

(Il dono reciproco di libri illumina e alimenta l’amicizia. Per Domenico Brancale e Castor Seibel). Torno volentieri a scrivere della figura intellettuale e umana di Castor Seibel e stavolta in relazione alla sua amicizia con Giacinto Scelsi. Domenico Brancale ha curato per la raffinatissima collana Prova d’artista edita da Galerie Bordas di Venezia il libro … Continua a leggere Sulla purezza e sull’amicizia

Lungosenna (per Paul Celan)

(Molto probabilmente soltanto un poeta (o, comunque, un artista) può degnamente ricordare e omaggiare un poeta; per Paul Celan, in ricordo e in onore di Paul Celan, Domenico Brancale offre alla Dimora del tempo sospeso queste parole emerse dai suoi incerti umani  – un grazie anche ad Anna Ruchat: lei e Domenico sanno il perché … Continua a leggere Lungosenna (per Paul Celan)