Archivi categoria: lorenzo gattoni

Alla confluenza dell’attesa

Lorenzo Gattoni

«Scrivere è zittire un’assenza. La nostra vita è costituita dall’assenza, nella duplice forma dell’abbandono e dell’attesa. L’una, quindi, rivolta al passato; l’altra al futuro. Ecco perché la poesia può porsi con esattezza sul crinale di questo equilibrio, capace di tenere assieme gli ingredienti della temporalità e di come essa precipita nell’esperienza. La poesia è questa ricerca di equilibrio, costitutivamente precario, per mantenere il quale sono necessari istanza etica, disciplina del pensiero e volontà conoscitiva, anche di sé. La poesia è quindi ascolto, perché zittire un’assenza significa dare voce al silenzio, al vuoto. Alla nostra perdita.» (Lorenzo Gattoni)

Continua a leggere Alla confluenza dell’attesa