Archivi categoria: roberto ceccarini

Duecentomila volte grazie…

Duecentomila volte “GRAZIE” ai LETTORI e agli AUTORI:
tutti graditissimi ospiti della Dimora del Tempo Sospeso.

Duecentomila volte “GRAZIE”
a ROBERTO CECCARINI e a GIACOMO CERRAI
per il bellissimo dono e per la commozione
che mi hanno regalato.

Duecentomila volte “GRAZIE” a ROBERTO SAVIANO, al quale dedico “LETTERA DA PRAGA” con tutto il cuore e con immensa riconoscenza:

che il papavero rosso non smetta mai di vigilare le messi;
che la farfalla di Terezin continui ad agitare per sempre
le sue ali contro la morte,
a disperazione di ogni oppressione e di ogni maceria

***