Il corpo emotivo della bellezza

Antonio Devicienti Il corpo emotivo della bellezza (Sonetti dolenti e balordi di Lucetta Frisa) Italiana è l’invenzione del sonetto, dantesco/petrarchesca la fondazione del suo prestigio europeo, ininterrotta la sua fascinazione. Il numero conchiuso dei 14 versi sembra esercitare ancora oggi quella suggestione derivante dal dover dire entro spazi rigorosi, cercando l’arduo equilibrio tra tradizione e … Continua a leggere Il corpo emotivo della bellezza

Quaderni delle Officine (XLIV)

Quaderni delle Officine XLIV. Maggio 2014 Antonio Devicienti ______________________________ Via Lepsius. Tre studi (2014) ______________________________ ***

Una piccola geografia dei sentimenti

Antonio Devicienti Sebald a Stoccarda, Celan a Brema: una piccola geografia dei sentimenti A Stefano Gulizia, con affetto      Nel volumetto intitolato Moments musicaux (Adelphi, Milano, 2013, traduzione di Ada Vigliani) si può leggere il denso testo di W. G. Sebald Un tentativo di restituzione (pag. 31-41), originariamente pubblicato sulla Stuttgarter Zeitung il 18 novembre … Continua a leggere Una piccola geografia dei sentimenti

Il Vermeer di Grünbein

Antonio Devicienti Il Vermeer di Grünbein      Durs Grünbein è poeta doctissimus che sa offrire al lettore il piacere del sentimento dell’immaginazione, per dirla con Fernando Pessoa, o dell’emozione derivante da una tessitura finissima di allusioni, rimandi, criptocitazioni, per cui la raccolta poetica Koloß im Nebel (Colosso nella nebbia, Suhrkamp, Berlino, 2012 e non ancora … Continua a leggere Il Vermeer di Grünbein

Quaderni delle Officine

*** Quaderni delle Officine (I) Antonio Scavone – Filosofia dello scrivere (Parte Prima) *** Quaderni delle Officine (II) Giuseppe Zuccarino – Effrazioni e simulacri *** Quaderni delle Officine (III) Giuseppe Zuccarino – La fiamma e la cenere *** Quaderni delle Officine (IV) Giuseppe Zuccarino – Modalità di lettura-scrittura in Derrida *** Quaderni delle Officine (V) … Continua a leggere Quaderni delle Officine

Memoria dell’oggi: Leonardo Sciascia (8. 1. 1921 – 20. 11. 1989)

Tempo fa ho dedicato uno scritto a Jorge Luis Borges, Ferdinando Scianna e Leonardo Sciascia; oggi, per ricordare lo scrittore di Racalmuto, ne ripropongo un estratto. […] Può darsi che Jorge Luis Borges sia un riflesso della nostra immaginazione; noi lettori il riflesso della sua. Ferdinando Scianna fotografa lo scrittore seduto dietro la vetrata (o … Continua a leggere Memoria dell’oggi: Leonardo Sciascia (8. 1. 1921 – 20. 11. 1989)

Su “Tirrenide” di Maria Grazia Insinga

Che Tirrenide di Maria Grazia Insinga sia l’opera risultata vincitrice della sezione “opera inedita” del Premio Lorenzo Montano 2019 conferma l’originalità e la qualità della scrittura dell’autrice siciliana; probabilmente più di un lettore storcerà il naso pensando (non a torto, devo ammettere) che i premi letterari non siano né debbano essere misura attendibile e legittima … Continua a leggere Su “Tirrenide” di Maria Grazia Insinga

Ospiti (B)

Cristina Babino (1) (2) Lorenzo Babini Ingeborg Bachmann (1) (2) (3) (4) Francis Bacon (1) (2) (3) (4) (5) (6) Fabio Badolato Joan Baez Massimo Bagigalupo Marco Bagnoli Villa Dominica Balbinot (1) (2) Alessandro Baldacci (1) (2) Tolmino Baldassari (1) (2) Martino Baldi Nanni Balestrini (1) (2) Guido Ballo Francesco Balsamo (1) (2) Manuel Bandeira … Continua a leggere Ospiti (B)

Ospiti (e-l)

Margherita Ealla (1) (2) (3) Umberto Eco Daniela Edburg Ólafur Elíasson Luca Elli (1) (2) Matt Elliott Paul Éluard Antoine Emaz Andrea Emo Empedocle Hans Magnus Enzensberger Marco Ercolani (1) (2) (3) (4) (5) (6) (7) (8) (9) (10) (11) (12) (13) (14) (15) (16) (17) (18) (19) (20) (21) (22) (23) (24) (25) (26) … Continua a leggere Ospiti (e-l)