Archivi tag: angelo ferrante

Omaggio ad Angelo Ferrante (I)

Angelo Ferrante

Tra qualche giorno cadrà il primo anniversario della scomparsa di Angelo Ferrante. Ho pensato di onorare la memoria del poeta e dell’amico pubblicando una prima selezione di testi tratti dalle sue opere, quasi tutte difficilmente reperibili: più nello specifico, da quei libri ormai fuori catalogo che hanno avuto una distribuzione e una circolazione limitate, a fronte di una proposta poetica di grande valore che andrebbe oggi ampiamente indagata e divulgata. E infatti, chi ama la poesia, chi è ancora capace di distinguerla dal ciarpame in versi, più o meno criticamente griffato e celebrato da sodali e da cricche compiacenti, in rete e fuori, avrà modo di rendersi conto, seguendo le linee di sviluppo di un itineraio di ricerca unico per coerenza e dedizione, del perché quest’opera non può non appartenergli per sempre, pienamente, in tutta la sua complessità e la sua bellezza. (fm)

Continua a leggere Omaggio ad Angelo Ferrante (I)

Dentro la vita – Angelo FERRANTE

Angelo Ferrante

Giunto alla sua ottava raccolta, Angelo Ferrante si rivela come uno dei pochi poeti contemporanei capaci di coniugare un lirismo alto, di ascendenza leopardiana (e non solo il Leopardi idillico, ma anche quello, più severo, dei Canti di Aspasia), con un’intensa passione civile – spesso nutrita di toni aspri e polemici, ma anche di una tormentosa e umanissima pietas -, di ascendenza questa volta pasoliniana (e non a caso sotto il segno, anche stilistico, di Pasolini è posta tutta la seconda parte della raccolta).
    Poeta lirico e morale, alieno da ogni forma di minimalismo e di intimismo, Ferrante – come già dicono le programmatiche quartine dell’esordio – si pone dunque dinanzi all’opera del tempo, cosmico e umano, nella duplice attitudine di chi vuole contemplarne, foscolianamente, “l’orme / che vanno al nulla eterno”, ma anche di chi non vuole disperdere le memorie storiche: il linguaggio dell’idillio potrà allora fondersi con le crudezze del lessico quotidiano; il mondo della natura con quello della città; la tenerezza con la rabies; la nostalgia per la giovinezza troppo lontana con la fermezza di uno sguardo lucidamente puntato sul nostro presente. Continua a leggere Dentro la vita – Angelo FERRANTE