Archivi tag: annamaria ferramosca

Feriti di realtà


(Immagine: Valentino D’alessandro. Da qui)

Continua a leggere Feriti di realtà

Annunci

Per il decennale di RebStein, 7

Annamaria Ferramosca

 

 

tu che solo-con-le-parole

entriamo nel giardino senza recinti senza cancelli
nella navata senza velarci il capo
non sovrastano altari non piedistalli
d’improvviso non hanno senso

resta la nostra marcia

Continua a leggere Per il decennale di RebStein, 7

Salvare le voci le mappe

Marco Ercolani
Annamaria Ferramosca

Salvare le voci le mappe

Other Signes, Other Circles (Chelsea Editions, 2009) è un libro fluido e composito, traversato da un’energia psichica in costante sommovimento e mutamento. Lo domina un io plurale, né maschile né femminile, che da poesia a poesia sembra nascere e rinascere sempre, protagonista di una sua danza arcaica e rituale all’interno del linguaggio. I temi prediletti del poeta – l’insofferenza per l’orrore del mondo, la memoria come mitopoiesi, il femminile come rigenerazione, l’accettazione della morte, le magie luminose dell’infanzia, la parola come segno e il cerchio come condivisione – sono messi a fuoco da una scrittura disincantata, nervosa, originale, slegata da nessi prevedibili, luminosa e divagante, che si esprime con «parole nude e disarmate, strappate al magma interiore dell’autrice e dispiegate al lettore secondo una ritualità laica, commovente» (Donato Di Stasi).

Continua a leggere Salvare le voci le mappe

Other Signs, Other Circles – di Annamaria Ferramosca

Ultimo di una serie che propone in versione bilingue poeti italiani contemporanei ai lettori americani – e non solo -, questo libro mostra le vie “dei segni” esplorate da Annamaria Ferramosca lungo un ventennio di scrittura poetica. Qui scorrono, come stazioni dense di stupore e interrogazione, testi tratti dalle sue precedenti raccolte (Il Versante Vero – quello dell’autenticità nella scrittura -, Porte/Doors – i molteplici varchi dello sguardo -, Curve di Livello, – le possibili vie umane dell’incontro), inclusi altri più recenti testi inediti dalle inaspettate visioni. Continua a leggere Other Signs, Other Circles – di Annamaria Ferramosca

Luce da ognuno a tutti (II) – Annamaria FERRAMOSCA

emilio_1206998110_coming_out_of_darkness_70x100_oil_acrylic1.jpg
[Emilio Merlina, Coming out of darkness, 2008]

Annamaria Ferramosca & Anamaría Crowe Serrano
Da: Paso Doble, Roma, Empiria, 2006

Due voci

Ferme sulla collina
respirando l’aria sottile
la stessa delle piante giapponesi

there are stirrings within us both
the desire to breath more than air
Continua a leggere Luce da ognuno a tutti (II) – Annamaria FERRAMOSCA