Archivi tag: camillo pennati

Breve saggio su Robert Irwin a Villa Panza di Varese

(dedico questo scritto a Flavio Ermini, con calorosa amicizia)

Amo molto tornare, di tanto in tanto, negli spazi, per me sempre meraviglianti, di Villa Menafoglio Litta Panza a Biumo Superiore di Varese e, qui in particolare, desidero dire di Robert Irwin, un artista che, tra i molti ospitati sia nell’esposizione permanente che in quelle temporanee, continua a suggestionare la mia immaginazione.
Nella cosiddetta arte ambientale e nelle opere definite site specific la mente e il corpo (che si ritrovano letteralmente immersi dentro l’installazione artistica) sono chiamati a una pausa di riflessione e a salutari (e forse salvifici) momenti di meditazione; rammento che pausa deriva dal verbo greco παύειν che significa cessare e dunque, cessando per qualche tempo da corse frenetiche e da incombenze pratiche, si può entrare in stanze-spazio entro cui recuperare familiarità con il ritmo della luce mentre essa varia nel corso del giorno e con i consequenziali mutamenti della percezione.

Continua a leggere Breve saggio su Robert Irwin a Villa Panza di Varese

Quaderni delle Officine (XLIV)

Quaderni delle Officine
XLIV. Maggio 2014

quaderno part_ b_n

Antonio Devicienti

______________________________
Via Lepsius. Tre studi (2014)
______________________________

***