Archivi tag: Emilio Isgrò

Scrivere con gli occhi: sulle “erasures” di Mary Ruefle

Scrive Beatrice Seligardi a proposito delle erasures di Mary Ruefle: «Aggiungere il proprio tempo a quello che già esiste, evocato come traccia che appare o scompare attraverso sovraimpressione e cancellatura, su superfici di cui si recupera e si sottolinea la temporalità materiale proprio nel momento in cui la si manipola: è attraverso questi procedimenti che si compone un gruppo di opere che possiamo accostare per affinità ai libri d’artista di Woodman. A Little White Shadow (2006) è un libro della poetessa americana Mary Ruefle,  Continua a leggere Scrivere con gli occhi: sulle “erasures” di Mary Ruefle

Visioni d’Europa: il “Seme d’arancia” di Emilio Isgrò

Scrive Emilio Isgrò:

Il millennio stava per finire e io cercavo un seme da piantare da qualche parte per quella mia smania di considerare l’arte una semina, un continuo crescere di energia e di vita. L’occasione me la diede il sindaco di Barcellona Pozzo di Gotto, Francesco Speciale, che mi aveva scritto una lettera per coinvolgermi in un progetto di rinascita della nostra città, martellata ogni giorno da una criminalità mafiosa sempre più dura e sfrontata.
Allora mi venne in mente che Barcellona un tempo si era distinta in Italia e in Europa per la incontenibile attività dei produttori e commercianti di agrumi, i quali, oltre ai frutti veri e propri, erano in grado di produrre le inebrianti essenze d’arancia e di limone che poi venivano vendute ai profumieri di Londra e di Parigi.

Continua a leggere Visioni d’Europa: il “Seme d’arancia” di Emilio Isgrò