Archivi tag: josé saramago

L’identità e la maschera

José Saramago

Luigi Sasso

L’identità e la maschera

     In un passo dei suoi Diari, Franz Grillparzer, l’autore de Il povero musicante, racconta che un giorno, mentre stava sfogliando le Lettere di un defunto,  a un tratto si spaventò. Il testo menzionava il suo nome, che egli lesse come se fosse quello di un estraneo, anzi proprio di un morto. «Spesso devo raccapezzarmi – osserva – per rendermi conto che sono quello stesso le cui opere hanno fatto scalpore nel mondo. Il poeta Grillparzer». Quel nome lo aveva sempre irritato. «Scritto lo posso ancora vedere, – conclude – stampato mi atterrisce. Siffatti nomi non vengono tramandati ai posteri». Continua a leggere L’identità e la maschera

Dialogo con José Saramago

Massimo Rizzante
José Saramago

“Il dialogo a cui faccio riferimento riguarda non tanto i morti quanto un passato di esseri viventi, dove la memoria di ciò che è stato pensato, detto, sentito e compiuto è sempre presente in uno spazio e in un tempo nei quali siamo in grado di vedere gli uni e gli altri – i vivi e i morti – contemporanei di tutti e di tutto. In altre parole: riunire i due archivi in uno solo…”

Continua a leggere Dialogo con José Saramago