Archivi tag: kobarid

Inventario delle macerie – Matteo FANTUZZI


(Eugenio Tibaldi, Points of view, 2007)

[Testi tratti da KOBARID, di prossima uscita presso l’editore Raffaelli di Rimini, con una nota critica di Gilberto Finzi]

I

Perché volendo pure Modena è lontana
e allora uno si chiede: – Quanto tempo?
Un anno. E un anno è poco ma anche tanto,
se a casa sta una moglie a letto con le doglie
con la testa della bimba dietro al corpo col cordone
cinto attorno al capo ed urla “padre, padre”
e il padre sta a combattere la guerra
ad ammazzare i figli di quegli altri
a compiere gli stupri, in modo la sua razza sia difesa
e sia immortale: e salva sia la sua famiglia.

Continua a leggere Inventario delle macerie – Matteo FANTUZZI