Archivi tag: maria grazia calandrone

Variazioni sul buio

Bianca Madeccia

“Diverso è l’idioma non la fame che abbiamo
anche l’ira e la stessa e identico il pugnale
ugualmente divoriamo pani che predicono polvere
e similmente grati per il dono di questa lingua a parte
che salva i nostri giorni dai mesi aridi e dalle tempeste.”

Continua a leggere Variazioni sul buio

Annunci

Diecimila civili – di Maria Grazia Calandrone

Alcuni tra quelli che davano ordini // parlavano il dialetto delle nostre parti e infatti // portavano bende colorate // sul volto per la vergogna // che il loro volto rimanesse visibile nello stupore dei morti.

Continua a leggere Diecimila civili – di Maria Grazia Calandrone

Essere terra è il nostro risultato – poesie di Maria Grazia CALANDRONE

s.anna di stazzema

[…] E’ mia profonda convinzione, come appassionato e lettore attento di poesia italiana contemporanea, per quello che la mia opinione può valere, che le pagine più belle, più autenticamente colme di anticipazioni, di spunti seminali, di tracce di futuro, guardando in modo particolare agli ultimi decenni, siano state prodotte da voci femminili: dalla Rosselli alla Vicinelli, fino ad arrivare ad esempi più vicini e recenti. Maria Grazia Calandrone è una di queste voci.”
(Reb Stein, da una mail datata gennaio 2006)

Continua a leggere Essere terra è il nostro risultato – poesie di Maria Grazia CALANDRONE