Archivi tag: neil young

Tracks of the week, 2

GemRebstein Music – Selezione di g.l.

Annunci

Note di ascolto (IV) – Vibrazioni esotiche

Crosby, Stills, Nash and_Young, 1970

Antonio Scavone

Note di ascolto IV – Vibrazioni esotiche (Brian Wilson e i “Beach Boys” – Crosby, Stills, Nash & Young)

     Negli anni ’60 li chiamavamo “complessi” ed erano formazioni strumentali che ricalcavano l’assetto dei “Fab Four”: batteria, basso elettrico, due chitarre elettriche, di cui una era lead, guida o solista. Si formarono innumerevoli complessi ma molti dei loro componenti trasmigravano da un gruppo all’altro, fondandone di nuovi, sconfessando gli originali. La denominazione “complesso” andò in disuso – troppo semplicistica e in fondo anonima – ma da noi era difficile accettare quella di “band”, che configurava un assetto dalla vocazione pluri-strumentale e con un repertorio molto più articolato e identitario. Continua a leggere Note di ascolto (IV) – Vibrazioni esotiche

The Crazy Horse is back

Neil Young rimette in pista il vecchio “Cavallo pazzo” e gli affida una manciata di canzoni tratte dal grande libro della tradizione folk americana: non la solita “operazione nostalgia” per coprire un eventuale vuoto di ispirazione o, peggio, in ossequio ai dettami del mercato discografico, ma un’opera pulsante e viva, un tuffo nel passato alla ricerca delle radici sonore del futuro.

Leggi la recensione di Teo Lorini su Il Primo amore.