Archivi tag: premio giorgi

Estensioni del tempo

Martina Campi

Della dilatazione
e della frattura

Prima ancora di parlare del tempo e dello spazio, di estensioni e fratture, bisogna almeno accennare alla casualità e alla fatalità. Casualità, fatalità, estensioni, fratture sono tutte nominazioni di azioni, «allo stesso tempo», compiute e incompiute, evase e inevase. Tutte queste azioni – che, beninteso, producono spazialità – possono essere ri-nominate con nomi diversi, magari  con sinonimi e contrari, con nomi-altri che possano creare un rinvio ad accezioni-altre e che possano far scendere in campo la complessità e la molteplicità non solo dell’io-pensante, ma anche del «tempo» che inquadra (incornicia, delimita) – anche storicamente, se vogliamo – i suoi parti artistici.

Continua a leggere Estensioni del tempo

Dormirai con la speranza di sognarmi – Antonella PIZZO


(Paola Pluchino, A Nord e a Sud, 2007)

[I testi sono tratti da: Antonella Pizzo, In stasi irregolare, prefazione di Gregorio Scalise, postfazione di Ivan Fedeli, fotografie di Paola Pluchino, Sasso Marconi, Le Voci della Luna, 2007. L’opera è risultata vincitrice della XIII edizione del Premio Internazionale di Poesia “Renato Giorgi”.]

“bastione degli infetti
costato disossato
per ogni tre bambine processione
per ogni morte
un requiem e un campo santo
sono la madre di Cecilia dissi
e l’accompagno”

Continua a leggere Dormirai con la speranza di sognarmi – Antonella PIZZO