Qual è il vero dono?

Poetarum Silva
Blanc de ta nuque

Qual è il vero dono?

Il corpo di parole a cui il poeta disegna labbra e occhi, modulando
i suoi segni sul ritmo di tracce familiari o inavvertite, sul profilo incerto che
gli specchi rimandano a fatica,

 

oppure
la devozione di chi leggendo
in quella carne si immerge,
recupera dai fondali i suoni
che danno voce a quelle labbra,
le radici che danno immagini
a quegli occhi – la sostanza
che immette sangue,
respiro e movimento
in quella creatura d’aria
?

 

La risposta è qui, qui e qui

Ringrazio di cuore Natàlia, Enzo e Stefano.

 

7 pensieri riguardo “Qual è il vero dono?”

  1. Versi di forte impatto, potenti. Una poesia che non si dimentica.
    Con affetto.

    ps: Tentato di commentare sull’altro sito, da Stefano, ma senza riuscirci.

  2. Carissimo, ovunque vadano, le tue poesie lasciano un solco profondo, ferite irrinunciabili per dire, doni per noi che le accogliamo per custodirle nell’anima.

    grazie, Francesco e grazie agli amici che ti hanno ospitato.

    jolanda

  3. Grazie a voi, e grazie agli autori di quelle note, alla loro dedizione e alla loro capacità di far ri-sonare i testi in altri colori e in altre voci. Arricchendoli: ciò che chiede la parola – che può esistere solo se attraversata da altre mani.

    fm

  4. Nevaio che brilla… PAROLE
    Francesco, come Borges posso dire che sono più orgoglioso delle cose che ho letto, che di quelle che ho scritto…
    PVita

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

Questo sito utilizza Akismet per ridurre lo spam. Scopri come vengono elaborati i dati derivati dai commenti.